La sicurezza delle case in legno

Tra gli stereotipi delle case prefabbricate in legno c’è anche quello che le vede poco sicure e facilmente accessibili per ladri e altri malintenzionati. È davvero così? Ovviamente no: come per le case in muratura tradizionale, anche per quelle in legno sono disponibili tanti sistemi di chiusura che impediscono l’accesso a chi vuole portarsi via i nostri beni.

Leggi di più

Un calore che proviene dal pavimento

Nei nostri articoli abbiamo parlato di costruzioni abitative perfettamente isolanti, che richiedano pochi se non nulli consumi energetici per riscaldare l’ambiente domestico. Ma qualora si volesse o si dovesse optare per soluzioni diverse, quella del pavimento radiante, ottima fonte di riscaldamento nel periodo invernale, può rivelarsi una scelta green e sicuramente azzeccata.

Leggi di più

Case prefabbricate su terreni agricoli

Costruire su terreni non è mai troppo facile, ci sono diversi permessi da richiedere, pratiche burocratiche infinite, intoppi e ostacoli di vario genere. Per cui viene normale chiedersi se è possibile edificare case prefabbricate in legno su questo tipo di lotto. Vediamo in questo articolo diritti e divieti.

Leggi di più

Il fine ultimo della bio-edilizia è la sostenibilità ambientale

Il settore della bio-edilizia offre un’opportunità interessante a chi è molto sensibile al problema ambientale: costruire la propria abitazione all’insegna di una maggiore sostenibilità. I benefici, però, sono anche altri, ossia una riduzione dei costi della manodopera e una rapidità di costruzione senza precedenti. Per la risoluzione di tali problemi ci pensa la tecnica modulare, che ha incentivato professionisti del settore e bio-architetti ad “abbracciare” questa tecnica all’avanguardia, molto più efficiente rispetto alle tradizionali abitazioni.

Leggi di più

Perché vivere in una casa a zero emissioni (o quasi)?

Un tetto rassicurante sulla testa è l’obiettivo di ogni individuo o famiglia, ma comporta numerosi sforzi economici. Oggi, è un po’ cambiato il modo di “vivere” la casa, in cui si da risalto soprattutto al problema ambientale e alla sua tutela. Se, negli anni passati, l’acciaio e il cemento erano considerati le materie principali per realizzare qualsiasi edificio, adesso la situazione è leggermente cambiata. Nell’era moderna, i nuclei abitativi e le infrastrutture in generale seguono particolari standard costruttivi e ambientali, facendo un largo uso di legnami pregiati provenienti da foreste controllate (in cui per ogni albero tagliato se ne piantano due e così via).

Leggi di più